Indaco Violento

cantata da: Annalisa
anno: 2023

Testo della canzone

Stesso giorno di un anno fa
Stessa stupida spiaggia
Aspettando la marea
Ogni volta mi capita
Stessa unica faccia
Quanto dura un’odissea
Io no
non ti posso sopportare
Mentre tu
Mi vuoi solo vedere in fiamme
Anzi di più
Dovevo dirti di
lasciare stare

Ma adesso c’è il tuo sguardo che mi fulmina
Mi agita
Siamo nell’indaco
Su nell’aria
Nemmeno un attimo per
Capire bene cos’è
Perché poi siamo finiti dentro il vortice felici
Che ci illumina
La stanza è fucsia
Non siamo più in hotel
Ma tra le fragole
Nemmeno un attimo per
Capire bene cos’è
Perché poi siamo finiti dentro il vortice felici
È così bello
Violento
Indaco violento

Come un centro di gravità
Che non sai che ti manca
Quanto dura un’odissea

Io no
non ti posso sopportare
Mentre tu
Mi vuoi solo vedere in fiamme
Anzi di più
Dovevo dirti di
lasciare stare

Ma adesso c’è il tuo sguardo che mi fulmina
Mi agita
Siamo nell’indaco
Su nell’aria
Nemmeno un attimo per
Capire bene cos’è
Perché poi siamo finiti dentro il vortice felici
Che ci illumina
La stanza è fucsia
Non siamo più in hotel
Ma tra le fragole
Nemmeno un attimo per
Capire bene cos’è
Perché poi siamo finiti dentro il vortice felici
È così bello
Violento
bello violento
bello violento
bello violento
Il mare quando è inverno
È un indaco violento

Che mi fulmina
Mi agita
Siamo nell’indaco
Su nell’aria
Nemmeno un attimo per
Capire bene cos’è
Perché poi siamo finiti dentro il vortice felici
È così bello
Violento
Indaco violento

Links

Acquista questa canzone